Cookie

Questo sito utilizza i COOKIE per gestire e migliorare la tua esperienza di navigazione del sito. Proseguendo con la navigazione accetti l'utilizzo dei COOKIE.
Per maggiori informazioni e su come rimuoverli consultare la nostra politica sui COOKIE.

Privacy Policy

domenica 19 febbraio 2012

Crespelle con variazioni

Chi dice che le crespelle sono un piatto banale e scontato forse è perchè non ha mai azzardato per renderlo meno banale e scontato. Ormai le ho sperimentate in tutte le forme e ripieni , tipo pizza , arrotolate , arrotolate e tagliate a rondelle , a fagotto , a scrigno , a strati ...ecco mi mancava la composizione che vi presento oggi . Delle piccole torri di sfiziose crespelle con una farcia che è veramente gustosa . Non lo dico io ma chi l'ha assaggiata . E sono molto critici , quindi se dicono che una cosa è buona è perchè veramente lo è !
E cosi' come tengo in dispensa gli ingredienti salva pranzo/cena come ho detto la volta scorsa , sono contenta di aver preparato quel fantastico burro allo zafferano in dosi un po' abbondanti e surgelato , che all'occorrenza utilizzo . E oggi è stata...l'occorrenza !!
Un burro che ha dato un gusto particolare ai porri , che già hanno un loro particolare sapore , stufati e morbidi ma con il croccante dei semi di girasole che già presenti nel burro , ho voluto aggiungere ulteriormente .
E l'amaro del radicchio rosso , che io adoro , reso piu' particolare dal gusto del caprino....
Mi piace giocare con i contrasti e con le sensazioni del palato . E oggi mi sono divertita !


Ingredienti
400 gr farina
350 ml latte
4 uova
sale q.b.
1 cespo di radicchio rosso di Treviso
1 porro
2 caprini
pepepe nero in polvere Tec-Al
olio extravergine di oliva Dante q.b.
semi di girasole di Melandri Gaudenzio q.b.
Esecuzione
Ad essere sincera fino in fondo...le crespelle le ha preparate Rino...con le dosi ad occhio ovviamente!!!
Ma siccome anche io le so fare vi scrivo ugualmente il procedimento....
Sbattete le uova con un pizzico di sale e aggiungete poco alla volta il latte . Versate la farina facendo attenzione a non formare grumi e amalgamate il tutto . Il composto deve risultare morbido ma non troppo liquido . Ungete con un po' di burro un padellino antiaderente e versate un mestolo di composto che andrete a girare con una spatola non appena si sarà rappresa la superficie e leggermente dorata . Con l'aiuto di un piccolo coppapasta o di una tazzina da caffè ricavate dei dischi .


Lavate il radicchio e tagliatelo a listarelle sottili . Stufatelo in una padella antiaderente con un goccio di olio extravergine di oliva.Fatelo raffreddare e mescolatelo al caprino .
Tagliate il porro a rondelle sottili e fatelo stufare in un padellino antiaderente con una noce di burro allo zafferano , la cui preparazione la trovate qui . Fatelo stufare , aggiungete i semi di girasole e fatelo raffreddare . Mescolatelo al caprino e spolverizzate con il pepe nero .
Farcite i dischi di crespelle con il radicchio e caprino....

con il porro e semi  di girasole...

eccole qua .....da mangiare in un sol boccone !

con questa ricetta partecipo al contest
http://essenzaincucina.blogspot.com/2012/02/colors-food-febbraio-oro-zafferano.html

3 commenti:

  1. che bellissimi sapori hai accostato: il radicchio col caprimo è tra i miei preferiti, però questo porro con il burro allo zafferano, mi stuzzica!
    Grazie infinite ancora.. mancano solo 6 giorni, mi domando cosa ancora inventerai...
    bacione, buona settimana!

    RispondiElimina
  2. Si, si, si proprio stuzzicanti!!

    RispondiElimina
  3. solo 6 giorni???? ussignur di già???? ma noooooo....ne ho ancora in mente....uff...

    RispondiElimina