Cookie

Questo sito utilizza i COOKIE per gestire e migliorare la tua esperienza di navigazione del sito. Proseguendo con la navigazione accetti l'utilizzo dei COOKIE.
Per maggiori informazioni e su come rimuoverli consultare la nostra politica sui COOKIE.

Privacy Policy

domenica 8 gennaio 2012

Cantucci nel cuore

O cantucci del cuore? O il cuore in un cantuccio?.....Non mi sono mai cimentata nella preparazione di questo buonissimo dolce toscano. Pensavo fosse difficile e impossibile per me. Ma grazie a questa iniziativa che vede tutti i mesi il rifacimento di una ricetta stabilita,mi sono dovuta ricredere!!
Sono veramente facili da preparare e sono soddisfatta del risultato. Ho usato le dosi dimezzate rispetto alla ricetta-guida e ho cambiato  la forma. Giusto per non essere ripetitiva . Siccome è un dolce tradizionale, se cambio gli ingredienti,togliendo o aggiungendo, perde la sua tradizionalità. Ci sono dolci che secondo me non devono essere stravolti . Sono tipici e tradizionali ? Bene, anche se abbiamo voglia di stravolgere o dare una chiave interpretativa diversa,o presi dalla rivisitazione...lasciamoli cosi' come sono. Altrimenti si perde secondo me quell'alone di antico e di ricordo che hanno....quindi per questi cantucci mi sono presa solo la libertà di dare una forma diversa. Il cuore. Perchè come tutte le ricette della tradizione sono tramandate dai nostri vecchi , e sicuramente hanno lasciato nel nostro cuore un ricordo legato a quella pietanza o dolce. E io lo dedico a tutte quelle persone che portano avanti nel tempo le tradizioni della loro tavola e della loro famiglia. Con semplicità . Con un po' di nostalgia . Con tanto amore .

Ingredienti
350 gr di farina
350 gr di zucchero
1/2 bustina di lievito per dolci
   4 uova + 1 tuorlo
succo e buccia di 1/2 limone
25 gr di mandorle non spellate
sale q.b.

Esecuzione
Mescolate la farina , lo zucchero , il lievito , la scorza del limone grattugiata , un pizzico di sale e le uova. Aggiungere le mandorle e il succo del limone.
 
Trasferite l'impasto su un piano di lavoro leggermente infarinato (io ho usato la fecola di patate) e impastate fino ad ottenere un composto compatto e omogeneo.
Formate dei filoncini se volete dare la forma tradizionale . Io con un coppapasta ho ricavato biscotti a forma di cuore. Spennellate con il tuorlo leggermente sbattuto e spolverizzate con un po' di zucchero.

Infornate a 180° per 20 minuti . Toglieteli dal forno e tagliateli ancora caldi dando la classica forma del cantuccio . Io questa operazione non l'ho fatta in quanto ho gia dato la forma prima di infornarli .
Ponete nuovamente in forno a 140° per 15 minuti per farli asciugare.


ecco qua i miei cantucci...ricetta tradizionale ma con un'altra veste.....serviti su romantico piatto della collezione Fay Red di GreenGate....

con questa ricetta partecipo a.....

e al contest

8 commenti:

  1. Che bella forma che hai dato ai tuoi cantucci. Brava!
    Come mai così tardi? Noi tutti abbiamno postato alle 8:00, mancavi solo t ;-).
    Ciao e grazie per aver partecipato

    RispondiElimina
  2. carini a forma di cuore!! un'idea davvero simpatica!complimenti anche a te per i cantucci! ciao piacere di conoscerti!

    RispondiElimina
  3. dai addirittura a forma di cuore :-)

    RispondiElimina
  4. mi stavo perdendo questi cantucci adatti per il prossimo s. valentino

    RispondiElimina
  5. dei cuor di cantucci, bellissimi!
    anche io non amo stravolgere le ricette tipiche, la fantasia e le rielaborazioni le riservo per altri piatti, ma questi non li tocco!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma che belli i cantucci a forma di cuore :-) grazie anche per questa ricetta. Ora guardo le altre.. sto facendo le olimpiadi...

      Elimina