Cookie

Questo sito utilizza i COOKIE per gestire e migliorare la tua esperienza di navigazione del sito. Proseguendo con la navigazione accetti l'utilizzo dei COOKIE.
Per maggiori informazioni e su come rimuoverli consultare la nostra politica sui COOKIE.

Privacy Policy

domenica 23 giugno 2013

Pointes d'asperges dans oeufs durs sur Caesar salade


"...si ancora insalata! Ve l'ho detto,è il mese delle insalate,e quindi ogni giorno se ne mangia una sempre differente.Si,ma non è solo l'insalata tipo erba,condita cosi' e basta,è buona,ci mette dentro sempre un sacco di ingredienti,mica le fa semplici,le fa che mangi almeno un po' di tutto,che ne so,le uova,il formaggio,il pesce....si,prima che la mangio devo sempre aspettare perchè deve fare le foto, e guai a chi le gira intorno al piatto prima che abbia finito,tipo quella di oggi con le uova e asparagi ma mica ve la potete immaginare,speta che vi mando la foto cosi la capite meglio....."
Questa è la conversazione,che mentre scrivo il post,sento dalla cameretta di Alice,che parla con i suoi amici...e cosi' la riporto pari pari....mi veniva da ridere mentre la sentivo!

Stamattina,dopo aver grigliato le melanzane per stasera,nel silenzio della casa,mentre loro dormono,guardo fuori dalla finestra della cucina,e vedo i rigogliosi alberi del parco,immerso nel silenzio,senza gli strilli dei bambini che ci giocano,sullo sfondo le montagne ormai quasi prive di neve,gli uccellini che si nascondono tra i rami e sembra che litighino tra di loro,Stellina,la gatta siamese della signora del pianoterra della palazzina A,che gira sicura di sè,quasi altezzosa,per i vialetti del parco,il profumo di caffè che arriva da qualche finestra mattiniera aperta come la mia e poi la puzza del fumo di sigaretta...ecco,so chi ha fatto caffè e sigaretta!!!

Sono le 9.30 e ancora dormono,accendo la tv su RAI5,che trasmette sempre i concerti a quest'ora e danno la Sinfonia n.1,bellissima ...comincio a bollire uova,asparagi....finita la sinfonia ne danno un'altra... con mia grande sorpresa leggo che fino alle 12.30 trasmettono le Sinfonie di Beethoven dirette dal grande Abbado,mai successo cosi' tante in una sola volta!Ussignur...mi assale un dubbio....di solito fanno vedere cosi' tante esecuzioni quando un personaggio famoso è morto,e siccome si sa che purtroppo Abbado è molto malato,gli han dato veramente pochi mesi di vita...corro a vedere le notizie...no...non dicono niente...tiro un sospirone di sollievo...è solo un grande tributo ad un grande Direttore e basta.....
Cosi,la preparazione è accompagnata con mio grande piacere dalle Sinfonie 4 , la famosissima n. 5 , quella che inizia con le 4 note che secondo le parole di Beethoven,rappresentano il destino che bussa alla porta.Questa è la pagina piu' drammatica scritta dal compositore tedesco.Il  secondo movimento piu' disteso,anche se si riconoscono frammenti del primo.
Per la prima volta nella storia della musica gli ultimi due movimenti della sinfonia sono uniti fra loro e il tema principale del terzo movimento (che Beethoven, a differenza del solito, non intitola Scherzo, fortissimo,riprende, variandolo, il motivo iniziale del primo movimento. Nella sezione centrale, i violoncelli e i contrabbassi,all'unisono si lanciano in spericolati passaggi virtuosistici. A questa sezione segue la ripresa, in cui il tema iniziale è esposto questa volta piano, che sfocia in un ponte modulante che conduce direttamente al Finale,fortissimo,e  rappresenta una vittoria dell'ottimismo e della certezza morale sul destino.
e ora qualche curiosità,che anche a me,sinceramente era sfuggita!:
le quattro note introduttive della Quinta Sinfonia furono usate dalle trasmissioni in italiano della famosa Radio Londra durante la Seconda guerra mondiale, in quanto in codice Morse, tre punti e una linea formano l'iniziale V di Victory. Probabilmente anche per questo motivo la sinfonia viene utilizzata durante il film V per Vendetta
Il primo tempo della Quinta sinfonia fa parte della colonna sonora del film Fantasia 2000 di Walt Disney.
Nell'estate 2003 viene riadattata una cover della canzone di Robin Thicke con il titolo When I Get You Alone.
La Quinta Sinfonia fu anche riarrangiata in versione disco per il film La febbre del sabato sera

E poi la bellissima 6 conosciuta anche come "Pastorale",stupenda,nel primo movimento,dolcissimo,che riproduce le sensazioni del risveglio in campagna.Il tema pare sia tratto da un canto croato,di sapore decisamente campagnolo,la scena del secondo movimento,al ruscello,
idilliaca,dove i cinguettii degli uccelli sono magistralmente imitati dai flauti,oboe e clarinetto.
Nel terzo è rappresentata una festa campagnola,con danze coi suoni di pifferi e cornamusa,e questo momento festoso è interrotto dalla scena del temporale del quarto movimento,dove i timpani,le trombe e i tromboni,rendono cosi reale questo momento che sembra proiettarci nel bel mezzo della tempesta,per poi scemare man mano e ritornare alla calma,nel quinto movimento,dove il clarinetto inizia il tema,una sorta di ringraziamento e gioia,la tempesta è solo un ricordo,e si riallaccia al primo tema,il dialogo interiore dell'uomo con la natura......

E cosi' ,guardando il parco e ascoltando Beethoven,mi viene in mente di fare questa insalatona,che dai discorsi di mia figlia è stata poi apprezzata e pubblicizzata alla grande...

Alla Caesar salade di Leo e come ho rifatto io,ho aggiunto pomodorini ciliegia,olive nere,cetrioli intagliati a cuore con il levatorsoli in acciaio di GP&Me,uova sode alle quali ho intagliato il cuore sempre con il levatorsoli,e ho riempito il buco con le punte d'asparagi.Qualche cubetto di pane croccante e VUALA'...l'insalata  è servita!

con questa partecipo a

4 commenti:

  1. bellissima Antonella!!!
    al di là del sapore che sarà sicuramente ottimo, mi piace tanto come l'hai presentata, con le punte di asparagi nelle uova ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Milena!!!!un espediente per far mangiare anche i piu' difficili e "allergici" alle inslate!!! ahahah

      Elimina
  2. ... non la smetterei mai di leggere i tuoi post.. per inciso, non sapevo nè di Rai 5 (ma perchè non sono mai a casa al mattino, perché?????), nè di Abbado, per il quale sono sinceramente dispiaciuta.
    Le figlie, son tutte uguali!
    Però, su una cosa ha ragione: che la si doveva fotografare, per far capire che non si trattava di una semplice insalata!
    complimenti e grazie!

    RispondiElimina