Cookie

Questo sito utilizza i COOKIE per gestire e migliorare la tua esperienza di navigazione del sito. Proseguendo con la navigazione accetti l'utilizzo dei COOKIE.
Per maggiori informazioni e su come rimuoverli consultare la nostra politica sui COOKIE.

Privacy Policy

mercoledì 24 ottobre 2012

Ravioli di castagne con ripieno di funghi e taleggio



L'avevo detto che erano proprio piaciuti i ravioli fatti con la farina di castagne! E stasera ho bissato ma con un ripieno diverso...e devo dire la verità...sono veramente sublimi!! Vi sembro immodesta? No...è la verità !
Mentre tornavo dal lavoro meditavo su come rendere speciale un ripieno e un condimento che fosse alla sua altezza . Un insieme di elementi, ingredienti, consistenze che si legassero bene tra di loro, senza essere banali ma nemmeno troppo azzardati . Quindi mi sono chiesta , quali possono essere dei sapori autunnali e di montagna che si legano con questo benedetto sapore di castagna? Mi si è accesa una lampadina e cosi ho pensato che il fungo porcino stava proprio bene abbracciato alla morbidezza del taleggio...e come condimento , del semplicissimo burro fuso e per finire una pioggia di cipolle caramellate e prosciutto crudo croccante....mi sembra di aver giocato proprio con le consistenze e particolarità dei sapori vero?
E vi posso assicurare che sono stati gustati fino all'ultimo boccone! Provare per credere.....

Ingredienti ( per 16 ravioli )
100 gr di farina di castagne
100 gr di farina bianca
    2 uova
1 pizzico di sale

Per il ripieno
Taleggio e funghi porcini (secchi o freschi) q.b.
burro q.b.
1 cipolla e fette di prosciutto crudo q.b.
olio extravergine di oliva Dante q.b.

Esecuzione
Mettete a bagno i funghi secchi in acqua tiepida, fino a quando saranno ammorbiditi (foto 1). Strizzateli e passateli con un po' di burro in una padella antiaderente (foto 2) . Una volta cotti tagliateli a pezzettini piccoli e mescolateli al taleggio tagliato a dadini (foto 3) . Con l'aiuto di una forchetta schiacciate fino ad ottenere un composto morbido e compatto .Il formaggio si scioglierà grazie al calore dei funghi (foto 4)

Preparate la sfoglia e farcite i ravioli seguendo le indicazioni che trovate qui...............

Tagliate sottilmente la cipolla e fatela stufare in un pentolino antiaderente con un filo di olio. In ultimo, versate un cucchiaio di zucchero e fatela caramellare . Tagliate a listarelle le fettine di prosciutto e fatele cuocere in un pentolino antiaderente fino a quando saranno croccanti.

E questo è l'interno del raviolo....

con questa ricetta partecipo ai contest






10 commenti:

  1. Caspita, un signor ripieno Anto!!
    grazie anche per questa ricetta,
    un abbraccio,
    Vale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Vale...ora aspetto il prossimo colore!!! :-)))

      Elimina
  2. Ciao, complimenti per i tuoi ravioli, con quel ripieno così gustoso devono essere una meraviglia!
    Grazie per aver partecipato.
    Elisa e Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. una meraviglia si!!!! grazie a voi !!!

      Elimina
  3. Buonissimo il tuo ripieno, io l'anno scorso ne ho fatte diverse versioni, provali ripieni di zucca e conditi con il pesto genovese, poi mi dirai!

    RispondiElimina
  4. un piatto da delirio, Anto, sarà che come ti ho giò detto la farina di castagne mi piace in tutti i modi, sarà che i ravioli adesso sono il mio chiodo... e mettici pure il prosciutto croccante e le cipoole caramellate: Sei un'artista!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dai Cinziaaaa.....cmq grazie!!! :-)))

      Elimina
  5. una bontà unica. non ci sono altre parole Antonella.

    RispondiElimina