Cookie

Questo sito utilizza i COOKIE per gestire e migliorare la tua esperienza di navigazione del sito. Proseguendo con la navigazione accetti l'utilizzo dei COOKIE.
Per maggiori informazioni e su come rimuoverli consultare la nostra politica sui COOKIE.

Privacy Policy

venerdì 12 ottobre 2012

Risotto "tortelloso"



Tempo di zucche ! E allora ecco che da brava metà mantovana cominciamo a riproporre i classici tortelli di zucca (qui proposti con un concimento alternativo) ,  risotti , pasta , gnocchi , torta e crostatine  (qui in versione monoporzione)....Siccome non è sempre facile reperire una zucca che sia veramente buona come dico io , quando la trovo faccio ripieno a volonta' per preparare tutto quello che ho elencato sopra e quello che avanza lo surgelo perchè non si sa mai! E questo risotto l'ho preparato con appunto quel si sa mai! Un risotto dal sapore rustico ma anche delicato, curioso e insolito ... appunto condito con il ripieno che si usa per i famosi tortelli di zucca mantovani. Cosi potremo gustare un ripieno ricco di sapori e sfumature.
Un risotto che conquisterà i palati piu' esigenti e curiosi . Dai caldi colori autunnali 

Ingredienti
50 g di riso per risotti ( a persona)
1 piccolo scalogno
olio extravergine di oliva Dante q.b.
brodo vegetale Brotec ST SA di Tec-Al q.b.
1 bicchiere di vino bianco secco

per il ripieno
  1 fetta di zucca mantovana
10 amaretti
mostarda mantovana di mele q.b.
grana grattugiato q.b.
 
Esecuzione
Mettete sulla placca del forno la fetta di zucca e fatela cuocere fino a quando sarà morbida . Io evito di cuocerla a vapore o in acqua perchè risulterebbe troppo acquosa . Tagliate la buccia e sciacciate la polpa con uno schiacciapatate. In una ciotola unite gli amaretti sbriciolati , la mostarda e una generosa manciata di grana grattugiato . La quantità dipende dal vostro gusto .
Coprite e lasciate riposare il ripieno (anche se sarebbe meglio prepararlo il giorno prima per dar modo a tutti gli ingredienti di insaporirsi e amalgamarsi tra loro) ....mentre preparate il risotto
In un tegame fate stufare lo scalogno con un po' di olio extravergine di oliva . Aggiungete il riso e fatelo tostare . Versate il bicchiere di vino bianco e fatelo sfumare . Aggiungete il brodo caldo poco per volta , solo quando quello precedente sarà stato assorbito  dal riso . Cinque minuti prima della fine della cottura aggiungete il ripieno di zucca che avete preparato precedentemente e amalgamate il tutto.

con questa ricetta partecipo ai contest










8 commenti:

  1. Ciao Antonella, sono super felice di avere scovato il tuo blog! E questo risotto e' un portento, sicuramente sfizioso!!
    abbraccio,
    Giulia

    RispondiElimina
  2. Buono!!! Ora vado a stamparmi anche la ricetta dei tortelli perché li ho sempre desiderati !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. brava!! fammi sapere come è andata!! ciaoo

      Elimina
  3. ma questo ripieno è sublime!!! voglio provarlo!!! un bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. provalo...ne vale la pena davvero!!!

      Elimina
  4. Ciao Antonella, grazie per aver condiviso con noi questa bella ricetta! Da provare sicuramente
    A presto e buona domenica
    Tiziana

    RispondiElimina
  5. con immenso ritardo ho aggiornato le ricette della sfida sulla zucca, scusa ma ho avuto degli impegni familiari. a giorni il post con il vincitore! grazie laura :D

    RispondiElimina