Cookie

Questo sito utilizza i COOKIE per gestire e migliorare la tua esperienza di navigazione del sito. Proseguendo con la navigazione accetti l'utilizzo dei COOKIE.
Per maggiori informazioni e su come rimuoverli consultare la nostra politica sui COOKIE.

Privacy Policy

mercoledì 6 febbraio 2013

Sockerbullar,Pariserbullar,Bomboloni al forno......


......per Quanti modi di fare e rifare di Anna e Ornella . Lo scorso mese proprio mi sono lasciata sfuggire i Baci di Dama sotto il naso! Mille impegni e contrattempi e quando mi sono ricordata ciao...era già passato.
Anche se poi,non ho resistito alla tentazione,e mi sono ritrovata a preparare 80 Baci di Dama!
E se la volta scorsa eravamo in Piemonte,questa volta,preparate il passaporto e allacciate le cinture di sicurezza perchè si vola in Svezia,dove Barbara ci insegna a fare questi deliziosi bomboloni,che non sono fritti ma al forno!
Mi piacerebbe andare a visitare la Svezia....la Lapponia,Stoccolma, Göteborg e Malmö.
Troppo fredda? Non importa. Deve avere un fascino tutto speciale. Vi ricordate il personaggio di Pippi Calzelunghe? Quella strampalata e originale bambina con abiti colorati,scarpe enormi,trecce e lentiggini rosse,che viveva da sola,in compagnia di un cavallo bianco a pois neri che chiamava Zietto e la scimmietta signor Nilson,frutto della fantasia della scrittrice Astrid Lindgren?
E come non apprezzare il gruppo famoso in tutto il mondo formato da Agnetha, Björn, Benny e Anni-Frid conosciuti come gli ABBA, la mitica band svedese in stivali con le zeppe e tutine di paillettes che ha rivoluzionato la musica pop tra il 1972 e il 1983 regalandoci capolavori come “Dancing Queen”, “Summernight City” e “Knowing me, Knowing you” "Fernando" "The winners take it all"....e nonostante il gruppo si sia sciolto 30 anni fa, il film musicale Mamma Mia! con la colonna sonora degli ABBA ha sbancato i botteghini di tutto il mondo.
E le attrici Anita Ekberg divenuta famosa nel film di Fellini La dolce vita nel 1960 dove fa il bagno nella Fontana di Trevi, e Greta Garbo che per la sua bellezza e bravura venne soprannominata la Divina...
Certamente il clima non sarà clemente e il cibo ben lontano dalla nostra varietà ma questi deliziosi dolci fanno dimenticare queste mancanze!
Dire che sono una delizia è limitante. Già l'impasto lievitato e morbido fa pregustare quello che sarà poi il risultato finale. Non sono difficili da fare.E' terapeutico oserei dire...stendere la pasta,porre al centro un po' di crema,richiuderli con calma e attenzione,dare una forma sferica senza schiacciarli troppo tra le mani,allinearli sulla placca del forno,vederli lievitare e poi quando li apri la crema che esce...una vera meraviglia!
Ho riportato integralmente la ricetta di Barbara perchè spiega tutti i passaggi in maniera impeccabile.
Io,oltre a quelli con la crema pasticcera,li ho riempiti anche con la crema al cioccolato.

Ingredienti

Preimpasto
500g di latte
75g di lievito di birra (18g di lievito essiccato)
25g di zucchero semolato
600g di farina (io ho usato 200g farina di forza e 400g di farina 00)

Nella planetaria sciogliere il lievito con il latte e lo zucchero. Aggiungere la farina ed impastare a bassa velocità per 5~6 minuti (o per 10 minuti a mano). Far lievitare coperto per 30~45 minuti.

Crema alla vaniglia
1 baccello di vaniglia
500g di latte
6 tuorli d’uovo
125g di zucchero semolato
40g di amido di mais
25g di burro

E’ meglio farla nell’intervallo tra i due impasti (ma va bene anche il giorno prima). Dividere il baccello di vaniglia e raschiarne i semi, unirli al latte e far bollire. Tenere da parte a raffreddare. Montare i tuorli con lo zucchero, quindi aggiungere la farina e mescolare per farla assorbire. Quando il latte sarà diventato tiepido, versarlo nel composto di uova, zucchero, farina e sbattere con la frusta. Mettere sul fuoco ed aggiungere il burro, cuocere a fuoco lento fino ad addensarlo. La crema non deve essere calda quando si farcisce l’impasto.

Impasto finale
Tutto il preimpasto
200g di burro
150g di zucchero semolato
25g di zucchero a velo vanigliato
5 tuorli d’uovo
600g di farina (io ho usato 200g farina organica e 400g di farina per tutti gli usi)

Preriscaldare il forno a 250°C. Nella planetaria aggiungere al preimpasto tutti gli ingredienti eccetto il burro, impastare a bassa velocità per 5~6 minuti (o per 10 minuti a mano). Unire il burro a piccoli pezzi, e far impastare per altri 10 minuti a velocità medio-bassa (o per 15~20 minuti a mano). Lasciar lievitare per 30 minuti in una ciotola appena unta d’olio. Travasare l’impasto sul piano di lavoro infarinato e dividere in 4 pezzi, prendere un pezzo e coprire gli altri con una ciotola capovolta per non far formare la crosta. Dividere il pezzo in 7~10 parti di 60g circa ma i miei erano di 65~75g circa perche’ a me i bomboloni piacciono grandi. Stendere con il matterello ogni parte senza far sgonfiare l’impasto, mettere un cucchiaino di crema al centro, chiudere bene i bordi ed arrotondare. Allineare i bomboloni in una teglia ricoperta da carta forno, distanziandoli perché in cottura aumentano di volume. Cuocere per 4~5 minuti a 250°C e per altri 4~5 minuti a 220°C. Estrarli dal forno, spennellarli con burro fuso e cospargere con zucchero semolato. Appena sfornati sono veramente irresistibili.

Nella mia versione li ho spolverizzati con zucchero a velo quelli con la crema pasticcera e con il cacao amaro quelli con la crema al cioccolato.....

con questa ricetta partecipo a



38 commenti:

  1. Che stupendi Sockerbullar!!!
    Grazie della tua partecipazione carissima Antonella.
    Mi fermerei volentieri a mangiarne qualcuno, ma devo proseguire il mio goloso giro ;-)
    Felice carnevale e buon secondo anniversario alla nostra iniziativa :))))
    Appuntamento al 6 marzo con la Pastiera di maccheroni
    Un abbraccio!

    Cuochina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie cuochina!!!!! ora giro anche io tra i bomboloni!!!

      Elimina
  2. Ma sai che non ci era arrivata la tua foto? La Cuochina l'ha presa da qui e pubblicata nel suo post come fa sempre.
    Bellissimi sia con interno bianco che marrone.
    Alla prossima :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma uffa!!!! e non è uscita nemmeno per le 8 come avevo programmato!!!! mistero...grazie!!!

      Elimina
  3. Ciao, ero convinta di essere una tua follower perché ricevevo le notifiche dei tuoi post...vabbé..mi sono iscritta ora, complimenti per la ricetta, ti è riuscita benissimo!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. meglio tardi che mai!!!! ahahah...non ti preoccupare! grazie mille...erano buonissimi! ciaooo

      Elimina
  4. un bel salto nel freddo! ma di sicuro posti affascinanti è vero e poi se c'è freddo basta coprirsi un po' di più! :) mitici gli ABBA! ottimi i bomboloni! io devo rifarli al forno e con la marmellata! ciaooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. prova...ne rimarrai conquistata!ciaooo

      Elimina
  5. caspita Anto ma i tuoi sono meravigliosi :-) E quanto ripieno che hai messo, io giusto un cucchiaino, la prossima volta farò come te :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. taci va!!! incrociavo pure le dita mentre li chiudevo!!! avevo una paura che uscisse tutto!!! invece noooo!!!

      Elimina
  6. ne ruberei volentieri uno....questo impasto è stata una soddisfazione!
    buon proseguimento
    spery

    RispondiElimina
  7. Antonella ciao, ti sono venuti molto bene sono proprio belli, io amo di più la crema per i bomboloni, ma anche quelli neri non male...io li ho fritti perché questa volta sono arrivata all'ultimo momento, ho avuto da fare cose che mi hanno impegnato molto, di solito faccio la ricetta mensile sempre presto, questa volta volevo saltare, infatti ho postato tardi e come avrai visto non c'è post, ho solo messo il link, di conseguenza li ho fritti per fare prima, la prossima la faccio subito...un caro saluti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie carissima!alla crema sono fantastici ma anche al cioccolato...visto che non ne è avanzata nemmeno una briciola!! ciaooooo

      Elimina
  8. Ciao Antonella, condivido quello che dici sulla Svezia e per esserci stata dico che è un paese bellissimo. Bellissimi anche i tuoi bomboloni ;) un abbraccio a presto

    RispondiElimina
  9. Che golosità con le due creme!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hai ragione...non saprei scegliere quale sia la migliore!!

      Elimina
  10. ciu gust is mai che uan... complimenti per queste due versioni... proprio da assaggiare! Se vuoi rispondere alle domande del giochino a me farebbe molto piacere ...aggiungo il tuo blog... bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahhaha!!! ok vado a giocare allora!!!! grazieeeeeeee bacioni

      Elimina
  11. dimenticavo...ora sei ufficialmente nominata! bacioni!

    RispondiElimina
  12. Io dico che nessuna di noi che ha provato la ricetta dei bomboloni, appena sfornati non ne ha assaggiato almeno uno! davvero irresistibili!
    Complimenti!

    http://lemilleunapassione.altervista.org/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hai ragione....come si faceva a resistere!!!! :-)grazie!!!!

      Elimina
  13. buoni, vero? Con quella cremina doppio gusto. Bravissima. approfitto, per dare uno sguardo e prendere spunto

    RispondiElimina
  14. Voglio subito quelli super cioccolatosi dentro e fuori!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah!!! golosa esagerataaaa!!!! ciaoo

      Elimina
  15. Ciao Antonella!
    Molto golosi anche i tuoi bomboloni!
    Baci!

    RispondiElimina
  16. pant..pant...pant...alla fine ce l'ho fatta ad arrivare a complimentarmi con te! Magnifici, golosi, deliziosa tentazione. Piacere di conoscerti per via di questa magnifica iniziativa delle Quantiste, ti saluto con un a rileggerci presto e serena notte ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah! il 6 per noi è una giornata da maratonete!!!facciamo prima a fare la ricetta che a leggere tutti i post!! alla prossima ricettaaaa¨!!! ciaooo notte

      Elimina
  17. Bellissimi nella doppia versione con la crema e con il cioccolato!
    Sono piaciuti un sacco anche a noie ....
    a pfresto
    fra

    RispondiElimina
  18. Stupendi!!!! e grazie per tutte le belle informazioni che hai condiviso con noi!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si...per la serie non solo ricette ma che mi devo anche saper contenere se no scrivo un poema!!! ahahah direi che devo dosare bene tutti gli ingredienti...q.b.! ahahaah ciaoo

      Elimina
  19. Sono davvero ottimi... ne sono rimasta estasiata! E i tuoi hanno proprio un bellissimo aspetto!!!

    RispondiElimina
  20. eccoci, solo ora per problemi di linea..
    ciao Antonella
    bellissimi e generosi i tuoi bomboloni gustati, dopo aver preparato il passaporto e allacciato le cinture, in Svezia....ma sai che è un post bellissimo e che..
    scrivi davvero bene?
    BRAVISSIMA e siccome abbiamo letto il post dei Krumiri..come è finita?
    Un bacio dalle 4 apine e a presto

    RispondiElimina