lunedì 12 novembre 2012

Ciambellone bianco


Che fine avranno fatto tutti quegli albumi avanzati dopo che ho sfornato decine e decine di cannoncini alla crema? Anzi, per essere precise e puntigliose la bellezza di ben 100 cannoncini???!!! Una parte per fare le "solite" meringhe...ma l'altra per fare un delizioso e morbidissimo ciambellone,adatto per la  colazione,la merenda,per grandi e piccini...perchè è un vero peccato buttarli o ridursi a fare davvero sempre le meringhe! Io,li uso anche per fare la frittata bianca,che prima o poi pubblichero' !
Ma ora, vediamo come ho fatto questo buonissimo dolce,che ho già preparato per ben 6 volte negli ultimi 15 giorni....con varianti e aggiunte,formato gigante e monoporzione, con yougurt o gocce di cioccolato,con buccia di limone o farcito con crema pasticcera...in tutte le varianti è davvero gustoso!!
La mia versione "natalizia" in anticipo.....per dare quel tocco di magia e di festa in questi giorni uggiosi.

p.s......Inutile dire che un ciambellone l'ho portato al lavoro,con grande felicità dei colleghi! ahah!!

Ingredienti
    8 albumi
    1 vasetto di yogurt (facoltativo e nel gusto che preferite)
180 gr di zucchero
    1 limone
1/2 bicchiere di latte
    1 bustina di lievito per dolci
    1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
250 gr di farina: 100 integrale o di mandorle -90 di fecola di patate-60 di bianca                           
(o nelle proporzioni che preferite,l'importante è che siano 250 gr)
un pizzico di sale
gocce di cioccolato (facoltative)

Esecuzione
Mescolate lo yogurt con lo zucchero e aggiungetelo agli albumi montati a neve (foto 1) Mescolate le farine e aggiungetele al composto ( foto 2 e 3) Grattugiate la buccia del limone. Il composto deve avere una consistenza morbida non troppo densa. Versatelo in una tortiera di silicone o antiaderente (foto 4)


Cuocete a 140° per 1 h .Lasciatelo raffreddare e capovolgetelo sul piatto di portata

questa è la versione semplice con una spolverata di zucchero a velo....


questa è la versione monoporzione con gocce di cioccolato....

2 commenti:

  1. wow Antonella, allora devi assolutamente provare l'angel cake!

    RispondiElimina