Cookie

Questo sito utilizza i COOKIE per gestire e migliorare la tua esperienza di navigazione del sito. Proseguendo con la navigazione accetti l'utilizzo dei COOKIE.
Per maggiori informazioni e su come rimuoverli consultare la nostra politica sui COOKIE.

Privacy Policy

giovedì 29 dicembre 2011

Polenta concia con coniglio ai formaggi di montagna e funghi porcini

Non c'è niente di meglio che un buon piatto di fumante polenta con del formaggio o della carne per appagare il palato e lo spirito !! Scalda il cuore e sazia i piu' affamati.
Questa volta mi sono cimentata in un'impresa...ho voluto dissossare da sola il coniglio, e come si dice "tra il dire e il fare"....comunque sono contenta del risultato ottenuto ,per essere la prima volta non l'ho nemmeno maciullato piu' di tanto !! Per fortuna ero da sola in casa perchè sembravo una pazza...avevo cercato su youtube come disossare un coniglio, e facevo la spola tra la cucina e il pc facendo avanzare il filmato poco per volta ad ogni fase della lavorazione!!! Ma alla fine il risultato è questo....mica male vero?


Ingredienti
1 coniglio disossato
200 gr di funghi porcini secchi
200 gr di fontina
200 gr di montasio
200 gr di taleggio
200 gr di casera
Rosmarino,salvia,sale e pepe q.b.
  1 bicchiere di vino bianco
150 gr farina gialla
500 ml acqua
 30 gr burro
Spago da cucina

Esecuzione
Prendete i formaggi e tagliateli metà a fette sottili e l’altra metà a piccoli dadini. Ammollate i funghi secchi in acqua. Quando si saranno ammorbiditi, scolateli e cuoceteli in padella a fuoco basso con una noce di burro, un pizzico di sale e una macinata di pepe. Stendete il coniglio su un tagliere e adagiate le fette di formaggio e i funghi. Arrotolatelo e legatelo con lo spago, inserendo anche qualche rametto di salvia e di rosmarino. In una padelle antiaderente versare un filo di olio e una noce di burro. Rosolate il coniglio su tutti i lati e sfumatelo con il vino bianco. Continuate la cottura per 45/50 minuti.
Nel frattempo preparate la polenta, versando a pioggia la farina nell’acqua bollente e leggermente salata, facendo attenzione a non formare grumi. Cuocete per circa 40 minuti.
Ungete delle piccole ciotole o degli stampini per muffin, versate un cucchiaio di polenta e rivestite la superficie. Aggiungete i dadini di formaggio e un cucchiaio di burro fuso. Coprite con un cucchiaio di polenta. Per stenderla bene aiutatevi con il cucchiaio unto di burro. Proseguite alternando gli ingredienti fino a quando lo stampino è colmo. Io ho usato gli stampi semisfere Happyflex per dare la forma a cupola.
Quando il coniglio è cotto toglietelo dalla padella e adagiatelo su un tagliere. Quando è completamente freddo tagliate lo spago e tagliarlo a fette non troppo sottili. Adagiatelo su di un piatto da portata con la cupola di polenta e un po’ di sugo di cottura.

con questa ricetta partecipo al contest

3 commenti:

  1. un altraaaaaaaaaaaaa ma che bravaaaaaaaaaaa! nooooo le hai gia postate il commento era soloooo da approvareeee! grazieeeeeeee

    RispondiElimina