Cookie

Questo sito utilizza i COOKIE per gestire e migliorare la tua esperienza di navigazione del sito. Proseguendo con la navigazione accetti l'utilizzo dei COOKIE.
Per maggiori informazioni e su come rimuoverli consultare la nostra politica sui COOKIE.

Privacy Policy

martedì 29 gennaio 2013

Pici con cipolla,radicchio e pomodorini caramellati


Da quando in famiglia hanno scoperto la delicatezza e la bontà delle verdure caramellate,ogni volta che ne ho la possibilità le cucino ben volentieri. Danno un tocco e un sapore particolare al piatto,un contrasto di sapori e consistenze che non passano inosservate!
E ho voluto provare ad abbinarle a questi buonissimi pici.Il risultato è stato davvero interessante e tra tutti i piatti che ho preparato questo è piaciuto in modo particolare.
I pici che acquistano un'eleganza e un tocco di classe...si,perchè l'amaro del radicchio e il gusto della cipolla si ingentiliscono con quel gusto zuccherino,e in particolar modo il radicchio acquista un particolare retrogusto che è difficile da spiegare a parole!
E visto che questa è la nona versione che propongo in famiglia, una specie di inno alla gioia....tutte le volte che mi vedono impastare si domandano in che modo li mangeranno questa volta!
Bene,ora vediamo come sono stati preparati.....

Ingredienti
200 gr di farina 00
100 gr di farina di semola rimacinata
   2 cucchiai di olio extravergine di oliva Dante con vitamina D
un pizzico di sale
acqua q.b.
1 cespo di radicchio rosso di Treviso
1 cipolla bianca
pomodorini datterini
3 cucchiai di zucchero

Esecuzione
Per la preparzione eseguite i passaggi che trovate qui.

Lavate e tagliate a listarelle il radicchio ,affettate sottilmente la cipolla e a metà i pomodorini e fate stufare velocemente in tre padelline antiaderenti separate con un po' di olio extravergine di oliva.Quando sono ammorbidite aggiungete un cucchiao di zucchero per ogni verdura e fate glassare.
Scolate i pici e conditeli con le verdure preparate precedentemente.

con questa ricetta partecipo al contest

6 commenti:

  1. ma ti son proprio venuti bellini!!!!

    RispondiElimina
  2. Ho perso il conto. Pensavo fossero finiti ma trovo ancora una tua ricetta.
    Il premio perseveranza deve esserti dato obbligatoriamente. Anche questa una bellissima proposta!
    Bacione, Pat

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahah!!! erano 10 in effetti ma controllando ieri ne trovo solo 9!
      panico....l'ultimo giorno avevo avuto problemi con blogger e mi veniva fuori un errore e non mi faceva postare le ricette.Uff. Dopo aver spento,riavviato e sudato...ho dovuto riscrivere i post ecc e sono riuscita a pubblicare...ma invece di uscire tutte e tre le ricette che mancavano ne sono uscite due...l'altra è rimasta in bozze!!!! E non mi sono accorta fino a ieri sera¨!! :-( baci e grazie!!!

      Elimina
  3. Originale questa nona sinfonia! Se volessi ripetere la tua ricetta, se ho ben capito, devo stufare cipolla, radicchio e pomodorini su tre padelline differenti e glassarle tutte e tre con un po' di zucchero. E' cosi? Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si! cotture separate.Spadelli un po' ma che importa? Il risultato ti fa dimenticare le padelle da lavare!! ahahah
      ciao!!!

      Elimina