Cookie

Questo sito utilizza i COOKIE per gestire e migliorare la tua esperienza di navigazione del sito. Proseguendo con la navigazione accetti l'utilizzo dei COOKIE.
Per maggiori informazioni e su come rimuoverli consultare la nostra politica sui COOKIE.

Privacy Policy

sabato 24 dicembre 2011

Abeti di bianca polenta

Non so se sia un piatto della tradizione natalizia . So solo che la polenta bianca è tipica del Veneto . La polenta bianca era considerata la polenta dei signori mentre quella gialla , mescolata magari a quella taragna , era dei poveri. A me la polenta, bianca , gialla o taragna che sia , dà l'idea della festa , del ritrovo tra amici , della convialità . Della scampagnata , della grigliata o della mangiata davanti ad un camino scoppiettante .  Appena rovesciata sul tagliere di legno o a fette abbrustolita sulla griglia , con quelle righe nere che spiccano sul giallo , magari mangiata con una fettina di lardo che si scioglie sulla superficie e accompagnata da un buon bicchiere di vino, mi mette allegria . O la delicata polenta bianca con del buon baccalà...bè difficile dire quale sia la piu' buona.
E visto che siamo comunque in periodo di feste, ho cambiato forma alla classica polenta bianca....si, a forma di albero di Natale e servita su un letto di coloratissime verdure appena saltate, semplicemente cosi . O se volete stupire i vostri ospiti , mettete all'interno un po' di verdura o un po' di carne...rimarranno stupiti quando affonderanno la forchetta e troveranno che questi alberi nascondono una sorpresa....
Semplicissima da preparare , basta seguire le indicazioni riportate sulla confezione....piu' facile di cosi!
Ma che stordita che sono !!! Ho dimenticato di dirvi la cosa piu' importante : questa polenta l'ho cucinata nella macchina del pane!! Si avete letto bene. E questa non è mica farina del mio sacco, tanto per rimanere in tema culinario. Questo suggerimento me lo ha dato Silvia , una simpatica ragazza che ho conosciuto in occasione di un magnifico incontro tra foodblogger in Franciacorta e che ho scoperto abitare vicino a casa mia....quindi ho voluto provare e caspita se funziona!! ho messo le dosi di acqua , farina e sale come riportato sulla confezione e selezionato sul programma "marmellate" della macchina e via! Vi diro' che all'inizio era tutto piuttosto liquido e non si rapprendeva, ma verso la fine...magicamente, quel liquido un po' opaco si è trasformato in fantastica e soffice polenta bianca!!! Provate anche voi , è una bella comodità!!!
A dire il vero , questa polenta l'ho fatta la prima volta nella maniera tradizionale ma poi mi sono ricordata del suggerimentoo e cosi'....ve le riporto entrambe. E....grazie Silvia!!!!

Ingredienti
Farina di mais bianca
acqua q,b,
sale q.b.
verdure miste ( peperoni, broccoletti, patate, zucchine , carote, piselli )q.b.

Esecuzione
Portate a bollore l'acqua salata nella quantità riportata sulla confezione . Versate a pioggia la farina e con una frusta mescolare facendo attenzione a non far formare i grumi. Continuare a mescolare con un cucchiaio di legno.
Per chi ha la macchina del pane , verste acqua farina e sale nelle dosi riportate sulla confezione e azionate la macchina sul programma "marmellate"....alla fine della programmazione avrete una soffice polenta!
Io l'ho versata in uno stampo al silicone dalla forma di albero di Natale. Aspettate un attimo che prenda la forma desiderata rovesciatela su un piatto da portata e gustatela accompagnata da verdure miste saltate in padella antiaderente.



Firs white polenta

Ingredients
White cornmeal
water q, b,
Salt q.b.
mixed vegetables (peppers, broccoli, potatoes, zucchini, carrots, peas) to taste

Execution
Bring to boiling salted water according to the dose on the packaging. Pour in the flour and stir with a whisk, being careful not to form lumps. Continue to stir with a wooden spoon.
I've poured into a silicone mold of the shape of a Christmas tree. Wait a moment that takes the desired shape Flip it over on a serving dish and enjoy it accompanied by mixed vegetables stir-frying pan.



9 commenti:

  1. Splendida questa ricetta...mi piace molto la polenta bianca, è così delicata! Un bacio e tanti tanti auguri di Buon Natale a te e famiglia!!!! ele

    RispondiElimina
  2. ...Happy Christmas day!
    un bacione a presto!

    RispondiElimina
  3. Abeti di polenta...che idea graziosa!
    Sono passata a farti gli auguri e a dirti che ho sorteggiato le nuove coppie del "dai! ci scambiamo una ricetta"...
    Buon Natale!

    RispondiElimina
  4. Anto, sono bellissimi questi abeti!! che idea allegra,anche in tema con il Natale ;)
    un abbraccio,
    Vale

    RispondiElimina
  5. Ma non ci posso credere! Hai trasformato la polenta in alberi di Natale! Mai visti, ti giuro! Baci

    RispondiElimina
  6. ma grazie per la ricettina! l'ho inserita! scusa per il ritardo! giulia

    RispondiElimina
  7. Mannaggia a te! Mi hai fatto accendere il computer :-D Peccato che qui le dosi non ci sono! Vabbè pazienza, ora sta cuocendo, ho messo 500 gr se a fine programma non è cotta inizierò di nuovo il programma e la farò cuocere un'altra mezz'ora :-) grazie

    RispondiElimina