Cookie

Questo sito utilizza i COOKIE per gestire e migliorare la tua esperienza di navigazione del sito. Proseguendo con la navigazione accetti l'utilizzo dei COOKIE.
Per maggiori informazioni e su come rimuoverli consultare la nostra politica sui COOKIE.

Privacy Policy

mercoledì 23 settembre 2015

Le Croissant sfogliati per la sfida n. 50 dell' Mtc



Dopo la pausa estiva ecco che ritorna alla grande la sfida del "gioco" piu' partecipativo e coinvolgente del web! Per la sfida n. 50 dell' Mtc, del quale festeggiamo "l'Anno Giubilare" con tante novità e un prossimo incontro dove potremo guardarci finalmente negli occhi e sentire il suono delle nostre voci, anche se qualcuno di noi si conosce già e ha proferito parole e sguardi, la vincitrice della sfida ormai lontana di giugno,  Luisa Jane Rusconi del blog  Rise of the Sourdough Preacher, dopo questi mesi di "silenzio"..."punzecchiature"...di "ho finalmente la ricetta".....ecco che se ne viene fuori bella bella con questa proposta! E quando abbiamo realizzato che cosa ci veniva richiesto di fare, un coro di amabili e innocenti "te possino" si è levato da ogni abitazione delle e dei partecipanti.....

Il panico iniziale ha lasciato il posto al "dai che ce la faccio anche questa volta", per poi farmi ripiombare di nuovo in un pantano di se e ma....il tempo che manca, la dieta che dovrei iniziare, la difficoltà della ricetta, mila mila impegni.....tant'é che sono proprio arrivata all'ultimo momento.
Il risultato non è proprio come avrei voluto che fosse, ma per la serie "buona la prima", mi e ci siamo dovuti "accontentare" di questa sfornata.
Anche perchè l'inizio non è stato proprio dei piu' promettenti. Sulle note di Romeo e Giulietta di Prokofiev, alle 5.30 di mattina, dopo aver letto e riletto la ricetta non so quante volte, preparato gli ingredienti bene in vista e pesati, al posto di mettere il poco burro che necessitava nell'impasto iniziale, ho messo tutto quello che serviva per la sfogliatura. Panicoooo!! Per fortuna avevo altro burro in casa per fare almeno l'impasto di nuovo! Calcolati i tempi di riposo, corri a fare la spesa, ricompra il burro, comincia a sfogliare, riposi, di nuovo sfogliare, cena con gli amici, abbandona la cena e corri a casa a piedi (non sono molto distanti da casa nostra), mentre il pesce cuoce nel forno, verifica lo stato di lievitazione, ritorna dagli amici, finisci la cena, ritorna a casa e fai cuocere i croissant, insomma, alla una di mattina ero ancora li' che giravo per casa!

E al mattino dopo, la sorpresa, nell'aprire queste dorate delizie, che non erano proprio sfogliatissime come avrei voluto...va bè....ci ho provato. Il gusto è buono. Ci si riproverà in altri momenti meno vorticosi, senza distrazioni, con piu' calma....

Comunque, dal momento che la ricetta è collaudata alla grande da Luisa, e anche le altre partecipanti hanno sfornato delle autentiche meraviglie, state tranquilli che se seguite passo dopo passo il procedimento  riportato qui, il successo è davvero garantito!

Croissants
x circa 12 croissants

400 g farina 00, W300-330 meglio, se non possibile W350
220 ml latte
40 g burro ammorbidito a temperatura ambiente
30 g zucchero
4 g lievito di birra istantaneo
9 g sale
4 g aceto di vino bianco

200 g burro per sfogliatura


Quindi, ringraziando la Dani, che ci ha creato questo fantastico riassunto dei passaggi..............


..........passo a pubblicare le fotografie dei miei di passaggi e del risultato finale.....

il momento magico delle pieghe....

della creazione......

dell'ammirazione.....

della degustazione......

e con questa ricetta partecipo alla sfida di settembre n. 50


13 commenti:

  1. Amica....ma sono bellissimi !!! E sono certa che erano anche molto molto buoni ! Un bacio !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si si...grazie Tamara! Buoni di sicuro! I tuoi sono strepitosi!!

      Elimina
  2. Si presentano benissimo e il sapore è una certezza.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Gianni!!! Anche tu non ti sei smentito!!

      Elimina
  3. Eh ti capisco, sveglia presto, panico e spesso si fanno cavolate...ma menomale che avevi sufficiente burro!
    Direi che hai comunque ottenuto dei risultati molto buoni per una prima volta...vedrai che avrai tempo di riprovarli!
    In ogni caso sei stata bravissima
    In bocca al lupo per la sfida :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie troppo buona....un premio di consolazione....ahahaha

      Elimina
  4. Incasinata, presa da mille cose, sempre di corsa ma sempre presente, oddio ho confuso i due burri, corri, reimpasta, rifai, compra altro burro... ma alla fine la nostra Anto è sempre presente, sempre con noi, sempre puntuale e sforna croissants tra una portata e l'altra di una cena da amici.
    MTC è anche questo e molto di più. :-D
    Dai che ce la fai! E questi congelali, che la nostra dieta li consente, per la colazione del sabato e della domenica!
    Ti lovvo e ti mando un abbraccione forte.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahaha....a leggere quello che hai scritto mi è venuto il fiatone...per realizzare poi che ero io ad aver fatto tutte quelle cose!! ahahaha Grazie mille Carissima! Lo sai...anche superincasinata e con l'umore nelle stalle....ci sono sempre! Lovvo pure te! ciaoooo

      Elimina
  5. Mica che forse volevi mancare?!? GIAMMAI!!
    Bravissima!

    RispondiElimina
  6. e dove è finita l'Antonella delle 20 versioni?
    Figuriamoci se non ci riproverai... non ci credo neanche se me lo giuri in tutte le lingue di google :-)
    E comunque, senti: per essere il primo tentativo, c'è da andarne fieri!
    Brava!

    RispondiElimina
  7. L'Antonella delle 20 versioni è stata colpita e affondata da una serie di milamila cose, che se le elenco....blog tour, mancanza di tempo, tentativi di dieta, acciacchi vari, impegni familiari, varie ed eventuali.....che è già tanto se sono riuscita a farne una di versione! Ma ci voglio riprovare in tempi di calma....magari non proprio piatta, perché la vedo impossibile....ma senza acqua alla gola!

    RispondiElimina